Collane

Asterischi

La collana propone saggi e riflessioni su temi sociali e attualità.

FestBook

FestBook è la pubblicazione ufficiale del "Festival della Letteratura di Viaggio" di Roma. Esce con cadenza annuale in occasione del Festival ed è possibile acquistarlo a Villa Celimontana durante i giorni della manifestazione e presso il Palazzo delle Esposizioni per tutta la durata della mostra che ogni anno viene realizzata in questa sede. FestBook, ricchissimo di immagini e tutto a colori, contiene testi di approfondimento sui temi trattati nel corso del Festival.

I Cult di Exòrma

Gli oggetti che i libri inventano.

I viaggi senz'auto

Viaggiare con un esperto di mezzi pubblici e un esperto di enogastronomia alla scoperta dei luoghi più nascosti e interessanti delle nostre regioni.

Immagini. In movimento

Diretta da Marco Maria Gazzano, una collana dedicata al cinema “dilatato”. Una collezione di saggi d’autore sulla cinematografia come forma d’espressione peculiare della nostra epoca.

Perimetrie

Tra saggio e letteratura, la collana affronta in modo divulgativo e in forma narrativa contenuti vari e attualissimi tra scienza, filosofia, temi sociali d’interesse generale. Scritti con competenza e ironia, a metà tra l’approccio scientifico e l’esperienza personale.

quisiscrivemale

"quisiscrivemale" cerca di ritagliare un àmbito nel quale autori contemporanei, che decidano di non sottostare al vincolo della narrazione e della “storia” a tutti i costi e scrollarsi di dosso la preoccupazione del “come va a finire”, possano trovare un’occasione. Vorremmo anche riconsiderare la narrativa “come una delle possibili tentazioni della prosa” della quale rintracciare esempi vitali; trascurare le scritture sfiancate e addomesticate alla necessità del farsi vedere; sbarrare il passo all’omologazione dei contenuti, alle strettoie dei generi.

Scritti Traversi

La collana Scritti Traversi solo riduttivamente può essere collocata nella categoria della letteratura di viaggio. Il viaggio, vicino o lontano che sia, è un pretesto per fare letteratura e raccontare l'archeologia, la fotografia, la memoria, l'antropologia, l'arte, l'avventura, la storia. Scrittura narrativa e immagine fotografica intrecciano il loro proprio modo. Visioni antropologicamente e storicamente articolate si mettono di traverso suggerendo vasti ambiti di approfondimento. Piccole storie vere spalancano finestre su grandi orizzonti della geografia, della fantasia, dell'esperienza, della contemporaneità.

TAC - Tomografie d'Arte Contemporanea

Curata da Michela Becchis, la collana è il frutto di un incontro speciale: quello fra un artista e un critico. Critici noti e artisti di rilievo internazionale. L’idea di questa serie di "pas à deux" nasce dalla possibilità che viene data a un critico di guardare e leggere la trama del quotidiano attraverso l’attività di un artista che conosce bene, con il quale ha scambiato più volte pensieri e punti di vista sulla realtà che circonda entrambi; emerge, dunque, il racconto vivo di un’esperienza vagliata oltre le gallerie, le mostre, i media. Un tandem di esperienze in una doppia veste, quella in forma di saggio (la prima parte del libro) e l'altra in forma di diario di bordo, che si dipana in uno stretto colloquio con l'autore per mettere a fuoco “attimo” e “storia”, l’inserzione testimoniale e partecipata dell’agire artistico nella storia. Chi è impegnato a porsi di fronte alle cose, agli oggetti e alle opere, troverà in ognuno di questi libri un progetto artistico testimonianza del nostro tempo. Un significativo colpo d’occhio sulla contemporaneità. Ogni volume prevede una selezione di circa 30 opere. I volumi monografici di TAC sono realizzati con una grafica agile ed elegante.

© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com