Mandeville

Storie medievali dal primo viaggio intorno al mondo

Una storia di viaggi straordinaria tra realtà geografica e immaginario medievale, The Travels of Sir John Mandeville apparve verso la metà del quattordicesimo secolo in un anglo-francese di impronta normanna; letto anche da Cristoforo Colombo, vi si sosteneva per la prima volta che fosse possibile circumnavigare il globo.

Questo poemetto, il Mandeville di Matthew Francis, ispirato al libro di Sir John, è una raccolta di traduzioni creative, trasposizioni da un mondo antico ma attuale che l’autore scopre ed evoca, nell’originale e dall’originale, con improvvise illuminazioni su universi plurali e fantastici.

Traduzione di Oliviero Pesce
Opzioni Articolo
#OpzioniPrezzoPrezzoScaricaGrandezza filePeso
1libro€14,50€12,32 210,00 grammi
Ordine Mandeville libro: €12,32
Il libro in breve

Il libro di Mandeville è in parte un bestiario, un’accozzaglia di testi religiosi, una storia di paesi ignoti, un insieme di leggende, di ricordi, di battaglie, più vicino a un racconto fantastico che non a un’opera basata su osservazioni realmente compiute.

Anteprima

La terra è rotonda, avvolta dal mare come da un mantello inzuppato.
Per qualsiasi isola lontana tu viaggi, scambiando lana per spezie,
mari grigi per mari azzurri, il nostro sole di ottone per l’oro,

ti troverai alla fine ad un passo da casa,
come chi, mentre lava la polpa di una noce di cocco dal coltello,
se lo lascia sfuggire dalle mani, a lato della nave,

e gli scivola in acqua. Lo vede andare a fondo, più giù dei pesci
che guizzano assieme, come se avesse le pinne anche quello,
e sparire indistinto. Fuori ormai dalla vista,

il suo coltello precipita attraverso il lucernario, davanti agli occhi
della moglie, a casa, in Inghilterra, e si pianta nel tavolo in cucina.
E lei lo riconosce, e sa d’un tratto che lui da qualche parte sta lì sopra.

E devi tu sapere – quando viaggi – ch’è impossibile andare più lontano
di un grande cerchio. Ma devi anche sapere
che il mondo è assai profondo, e mai il ritorno è certo.

© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com