Diario di un viaggio dal fascino esotico

di Giulia Siena
Chronica Libri / 23 mag 2016

«Un agile racconto di viaggio in cui l’artista racconta, con ironia  e coinvolgimento, – attraverso parole e illustrazioni di suo pugno – una terra selvaggia e sacra, attraversata e “benedetta” da diversi animali. La peculiare sacralità dell’animale potrebbe essere la corruzione di un’idea poetica ariana – scrive l’autore tra le pagine di questo diario di soggiorno, come a rimarcare il ruolo fondamentale degli animali, simbolo di unità nazionale, di comunione di ideali; simbolo di rispetto e riverenza mitologica.
Scimmie, rettili, elefanti, vacche e buoi sono essere viventi, pensanti, degni di attenzione, degni di considerazione anche dall’occhio attento e curioso di Kipling. La sua visione, infatti, è osservazione attenta della gestualità, dei movimenti, dei richiami, dei suoni e delle parole; osservazione del legame tra uomo e animale, del vivere simbiotico nei lunghi viaggi, del sostenersi a vicenda tacitamente. Una sorpresa, certo, per Kipling che arrivava da un’Europa in cui l’animale era solamente uno strumento di lavoro o mezzo di locomozione. L’Oriente era diverso, sotto tanti aspetti, e di questa diversità, Kipling padre, rimase affascinato, mentre Joseph Rudyard ne assorbiva i colori e i paesaggi, le dinamiche e le evoluzioni.

È da questo Piccolo Bestiario Indiano che possiamo confermare che il diario di viaggio è un vero e proprio genere letterario. Ed è tutta colpa del padre se Piccolo Bestiario Indiano è stato punto spunto, attrazione, curiosità per Joseph Rudyard Kipling, tanto da portarlo, sul finire dell’Ottocento, a comporre i tanti capolavori che oggi conosciamo».

Leggi la recensione qui.

 

Altre recensioni per "Piccolo bestiario indiano":

Libero - Quei piccoli bestiari del papà di Kipling scritti per il figlio Zest Letteratura Sostenibile - John Lockwood Kipling – Piccolo bestiario indiano La Stampa - Lo Scaffale – J.L. Kipling. Piccolo bestiario indiano Mangialibri - Piccolo bestiario indiano La Biblioteca di Babele - “Piccolo bestiario indiano” di John Lockwood Kipling Il Venerdì di Repubblica - Padre e figlio, l’affinità elettiva dei due Kipling Il Manifesto - Viaggiatori senza tempo Left - Sulle orme di Kipling (padre) il Giornale - Il “bestiario” di papà Kipling il Manifesto - Quando l’elefante ha le paturnie


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com