17/11/2014

Il nuovo libro di Giuseppe Acconcia: Egitto. Democrazia militare

laperfettaletizia.com - Mariangela Laviano

[…] Il testo scorrevole e di impressionante umanità, ricco di fotografie, è accompagnato dalla prefazione di Sonallah Ibrahim, illustre scrittore egiziano che fornisce una precisa ricostruzione storica sulla sinistra egiziana. La narrazione si sviluppa in quattro capitoli, intensi e accurati, che guidano il lettore in un viaggio “socio-politico” tra passato e presente in cui Acconcia, raccontando i tre anni rivoluzionari ormai trascorsi, si fa interprete non solo della questione strettamente politica dell’Egitto, nella sua complessità e alternanza ma, particolarmente, di quella sociale.

L’autore sposta l’asse della narrazione sulla gente, sui movimenti sociali giovanili, sulle tribù del Sinai, sugli operai di Suez e sulla repressione dei migranti e delle minoranze e lo fa mediante le dichiarazioni raccolte durante il suo soggiorno, come un “egiziano” tra gli egiziani, per le strade del Cairo e dintorni. Attraverso uno stile chiaro e attento, Acconcia si fa voce delle violenze che si sono perpetrate sulle donne a piazza Tahrir, sotto l’occhio incurante e indifferente dell’esercito e leva forte la sua voce contro il massacro vissuto nella piazza Rabaa al-Adaweya e nella moschea omonima, che lui stesso ha definito un inferno. Non mancano lucide analisi sulla difficile situazione di intolleranza, arrivata ormai all’esasperazione, fra cristiani e musulmani, in particolar modo nella città di Assiut dove sono avvenuti gli scontri più cruenti tra le due comunità. […]

 

Recensione a

Egitto Democrazia Militare

di Giuseppe Acconcia

220
4,99


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com