John Lockwood Kipling – Piccolo bestiario indiano

di Paolo Risi
Zest Letteratura Sostenibile / 5 feb 2016

«John Lockwood Kipling, padre dello scrittore Rudyard Kipling, appena sposato si trasferì dall’Inghilterra in India – per la precisione a Bombay – dove nacque Rudyard e dove nel 1865 iniziò a lavorare come insegnante d’arte […].

John Lockwood Kipling per quasi quarant’anni funzionario della Corona ma anche disegnatore, pittore, decoratore d’interni, scrittore, artista poliedrico che nel 1904 pubblicò “Beast and Man in India”, omaggio delicato alla sua terra d’adozione, agli animali che la popolano e che intrecciano (in modo avvolgente) le loro esistenze a quelle degli uomini.

Nell’antologia (che l’autore con modestia sottotitola “A popular sketch of Indian animals in their relations with the people”) ritratti dotti e divertenti di usanze e tipicità, realizzati attraverso narrazioni e disegni in parte raccolti da Alessandra Contenti nel volume “J.L. Kipling – Piccolo bestiario indiano” […]

Per leggere tutta la recensione clicca qui.



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com