16/04/2018

La fine di tutte le cose

L'Indiscreto - Simone Sauza

«La rottura di un modo di vivere che “cannibalizza” le future generazioni. Quei figli del futuro che lo scrittore e antropologo Matteo Meschiari​, nel suo ultimo libro Neghentopia, immagina collocati in un mondo in rovina in cui “la polvere è ovunque”. […] Un ibrido letterario che prosegue il percorso narrativo e politico già visto con Artico nero, dove Meschiari aveva raccontato sette storie legate ai popoli dei ghiacci […]».

Per leggere tutta la recensione clicca qui.

Recensione a

Artico nero

di Matteo Meschiari

220
6,99


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com