22/10/2018

“La strage dei congiuntivi”, ridere degli orrori che maltrattano la lingua italiana

grottaglieinrete.it - Carlo Caprino
«Un libro da consigliare, La strage dei congiuntivi, soprattutto in queste settimane in cui milioni di studenti tornano a sedersi tra i banchi di una scuola che non sempre riesce ad appassionare alla cultura e ad andare oltre un freddo nozionismo, un’opera che meriterebbe di essere studiata e centellinata, riletta più volte e ogni volta goduta, un romanzo che ci farà infine scoprire che un apostrofo merita di essere conosciuto e apprezzato non solo per la strausata analogia con il bacio, nella frase che almeno una volta nella vita ognuno di noi ha letto o pronunciato».

Recensione a

La strage dei congiuntivi

di Massimo Roscia

220
8,49


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com