“Le pietre” di Claudio Morandini

di Renzo Brollo
Mangialibri / 20 apr 2017

«Il romanzo gioca con lo stile e la trama, in bilico continuo tra il serio e l’ironico, tra il reale e il fantastico. La vallata di Sostigno e le baite di Testagno sembrano parte di un mondo distante, impossibile, eppure sono dietro l’angolo. È divertente constatare quanto i sassi e gli abitanti del paese “pietrificato” a un certo punto vengano a somigliarsi: spigolosi e duri gli umani, selettivi e scontrosi i sassi, segno quindi di un legame esclusivo e selettivo tra i due protagonisti, ai quali ci sembra voglia dichiarare la sua appartenenza e il suo affetto anche l’autore».

Per leggere tutto l’articolo clicca qui.

 



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com