24/09/2018

Letture consigliate: “Neve, cane, piede”

NEVE, CANE, PIEDE

Claudio Morandini (Ed. Exòrma, 2015)

Un libro che parla di solitudini, reali e mentali, in un vallone di montagna, dove il vecchio protagonista di questa storia diventa amico di un cane, che prende a vivere con sé. Una solitudine che arriva da lontano, da quando il vecchio, bambino, viveva in un paese sotto ai tralicci dell’alta tensione che facevano friggere la testa.

Ed allora tutto assume da subito i connotati di una vita di misteri, di storie e dialoghi un po’ reali ed un po’ immaginati, fino a quando dall’isolamento del disgelo invernale non spunta dalla neve un piede umano…

La montagna, con i suoi sentieri ed i suoi rumori, sembra di averla lì, mentre il protagonista è di quelli che rimangono scolpiti nell’immaginario.

 

Per visitare la pagina, clicca qui.

Recensione a

Neve, cane, piede

di Claudio Morandini

220
13,00 11,00


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com