Lontano da sé, passeggiando nel villaggio degli sciamani

di Simone Pieranni
Il Manifesto / 2 Dic 2017

«[…] ha il tratto leggero tipico di quella sensazione di libertà dato dall’«esistere» in un posto totalmente lontano dai propri riferimenti culturali, e quella precisione che serve per descrivere anche lo stordimento emotivo, compresa la solitudine, che questo processo finisce per alimentare in modo continuo.»



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com