01/04/2018

Maria Anna Mariani: “La Corea mi ha insegnato cosa accade agli affetti”

L'Indice dei Libri del Mese - Francesca Del Vecchio

A metà tra la grande letteratura di viaggio e il diario, Dalla Corea del Sud. Tra neon e bandiere sciamaniche, è un reportage di viaggio dalle frasi pirotecniche: una narrazione che ha poco dello stile lapidario di Bruce Chatwin di In Patagonia, ma ne ricalca la potenza immaginifica; un testo che trae spunto dall’attenzione ai dettagli del polacco Ryszard Kapuściński in Ebano. Ma racconta di lei, Maria Anna Mariani, protagonista e autrice. […]

Nel libro parla di “diritto allo sguardo”. Quanto ha pesato, nella realizzazione di questo reportage?
È stato essenziale, sicuro. Ma a volte avevo l’impressione che questo diritto mi venisse sottratto. Lavoravo così tanto che lo sguardo mi diventava molle, non era prensile. Le cose mi scivolavano via dalle ciglia prima che potessero tradursi in parole. L’attenzione ai dintorni era un lusso che non sempre mi era concesso. […]

Per leggere tutta l’intervista clicca qui.

Recensione a

Dalla Corea del Sud

di Maria Anna Mariani

220
6,99


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com