15/11/2018

Massimo Roscia a Extra TV

Extra TV - Alessandro Andrelli

Si legge poco, si parla peggio e si pensa male.
La lingua italiana va incontro a un vero e proprio decadimento?

Ne dicutono su Extra Tv ai microfoni della trasmissione “Incontro con“, Massimo Roscia, autore del romanzo “La strage dei congiuntivi” e Alessandro Andrelli, facendo il punto sulla situazione linguistica odierna.

«La lingua è pensiero, la lingua è cultura. E la lingua è maltrattata. “Se io sarei”, “stò”, “qual’è”, “pò”, “un attimino”, “piuttosto che” usato impropriamente con valore disgiuntivo, sono cose che succedono tutti i giorni e a tutti i livelli, soprattutto da parte di persone che dovrebbero più di altre tutelare la lingua italiana, difenderne l’integrità, esaltarne la bellezza».

Ascolta tutta la puntata del 26/12/2014.

 

Recensione a

La strage dei congiuntivi

di Massimo Roscia

220
8,49


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com