30/03/2021

Memorie dal sottobosco

La ricerca - Riccardo Donati

«Il reale è, in ultima istanza, un prodotto dell’immaginario, sembra dirci Lisa, e del significato dell’esistenza l’uomo non ne sa molto più di quanto ne sappia il Tenebrionide: l’uno e l’altro si fronteggiano da distanze siderali, ciascuno chiuso nella propria scatola (cranio o carapace), ciascuno relegato nelle specificità bio-percettive della forma di vita cui appartiene».

Su La ricerca Riccardo Donati recensisce Memorie dal sottobosco. Per leggere la recensione completa clicca qui.

Recensione a

Memorie dal sottobosco

di Tommaso Lisa

220
15,00 14,25


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com