15/02/2021

Memorie dal sottobosco

Il Regno della Litweb - Ippolita Luzzo

«Tommaso Lisa ci racconta come “La normalità quotidiana divenne una cornice nella quale inquadrare istantanee di frammenti e di ricordi prelevati dalla selva psichica”. In questo Memorie dal sottobosco il sottobosco parla a lui, a noi, ne sentiamo il profumo, il profumo dell’insetto studiato da Tommaso, del fungo dove l’insetto abita, ed insieme tutti noi ci sentiamo abitanti di un paese alternativo “il paese delle meraviglie”. […] Nel bellissimo racconto ci sono gli scambi di mail con altri studiosi, c’è il filo che unisce il nonno, il padre e il figlio di Tommaso, negli affetti, c’è Google Earth, e quel viaggio, che si può fare con un clic del mouse lungo i boschi del Canada o tra le colline di San Miniato con lo stesso stupore di un viaggio fra i Coleotteri».

Clicca qui per continuare a leggere la recensione.

Recensione a

Memorie dal sottobosco

di Tommaso Lisa

220
15,00 14,25


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com