“Neve, cane, piede” di Claudio Morandini

«[…] Il lettore arriva inevitabilmente all’ultima riga senza nessuna verità in mano, senza nessuna certezza, in quello che forse è il finale più aperto nel quale mi sia mai capitato di imbattermi. Ovviamente niente è un caso e Morandini stesso spiega, in un lungo post-scriptum, come sia affascinato dallo sfilacciarsi delle storie vere, al punto da tentare di riprodurne l’effetto anche nelle sue storie di finzione. E anche in questo, direi proprio, è riuscito a raggiungere l’effetto desiderato».

Per leggere tutto l’articolo clicca qui.

Recensione a

Neve, cane, piede

di Claudio Morandini

220
13,00 11,00


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com