14/02/2016

Neve, cane, piede, di Claudio Morandini

Carteggi letterari - Daniela Pericone

«Parto da qui. Da un titolo scandito come una sequenza cinematografica, Neve, cane, piede, il nuovo romanzo di Claudio Morandini che narra la vicenda singolare di un vecchio uomo di montagna di nome Adelmo Farandola. Parto a immaginare la storia prima di aver letto il libro, prima che lo sguardo scorra sulla pagina scritta, grazie a un titolo che convoca in un sol colpo un paesaggio, un animale, un corpo. E a una copertina che ne diviene il correlativo oggettivo, eleganza di un candore bordato da frammenti di prosa come cristalli di neve, al cui centro emerge la stria di una roccia e un cane in cerca di un odore […]».

Per leggere tutta la recensione clicca qui.

Recensione a

Neve, cane, piede

di Claudio Morandini

220
13,00 11,00


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com