Padre e figlio, l’affinità elettiva dei due Kipling

di Piero Melati
Il Venerdì di Repubblica / 11 dic 2015

Meraviglia. Questo trasmise il papà, solidamente assente, al futuro scrittore. John Lockwood fu pittore, disegnatore, decoratore d’interni. Ebbe tanto peso sulla carriera del figlio che questi non solo gli dedicò la scena iniziale di Kim ma con lui rilesse e corresse il romanzo, ne sollecitò le illustrazioni e infine ammise il ruolo attivo del genitore.

[…] dentro i ritratti d’animali c’è il timbro di John Lockwood: una mente rivolta più ai misteri dei graffiti di Lescaux che alla nascente etologia…



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com