18/08/2018

Portare sempre una maschera

Alias de Il Manifesto - Vincenzo Mattei

«Nasrallah è uno dei tanti omosessuali in Iran che vive nell’ombra, tra le mura domestiche si spoglia della maschera sociale imposta dal regime e cerca di essere se stesso. “Il clero politicizzato ha separato in maniera netta la vita privata e quella pubblica delle persone; questa strategia ha trasformato la casa in un rifugio di libertà, in uno spazio di controcultura clandestina, e la strada in un luogo di diffidenza reciproca” (Acconcia, Il grande Iran). Ma non sempre è così.»

Recensione a

Il Grande Iran

di Giuseppe Acconcia

220
6,99


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com