01/02/2016

Post Natale: che fare (La strage dei congiuntivi)

Style - Corriere della Sera - Andrea Rossi

«Buon hanno, pultroppo non posso venire, tu ke ai fatto? Hai ricevuto i miei libbri? Sogni doro». Non è uno scherzo, purtroppo: così si esprimono molti italiani in rete per la gioia di divertiti censori che tengono il conto delle castronerie più diffuse. Leggete, ad esempio, La strage dei congiuntivi di Massimo Roscia […]».

Recensione a

La strage dei congiuntivi

di Massimo Roscia

220
8,49


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com