Quando la letteratura è d’acqua

minima&moralia - Nicola H. Cosentino

«All’acqua segue sempre qualcosa, e Malaguti racconta, del disastro sfiorato, solo i postumi, e la ripartenza da ciò che l’acqua ha provocato. […] l’acqua si è presa tutto, sembrerebbe, compresa la sicurezza, la conformità, l’apparenza, la versione ufficiale delle cose. Si è presa la menzogna. Quindi ha aggiunto, trasformato, rivelato […] l’acqua che prende solo la menzogna non ti toglie niente: rivela».

Leggi tutto.

Recensione a

Dopo il diluvio

di Leonardo Malaguti



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com