14/05/2020

Ritmi di veglia

il manifesto - Massimiliano Borelli

«Il libro di D’Elia chiede infatti di essere letto lentamente, seguendone il respiro sincopato, tastandone i rilievi e i vuoti d’aria, i frequenti cambi di passo che d’un tratto separano le pagine per poi riavvicinarle, a distanza, secondo una mappa di riferimenti che via via si chiarisce e al contempo sfuma in allegoria».

Sul manifesto, Massimiliano Borelli recensisce Ritmi di veglia di Raffaella D’Elia.

Recensione a

Ritmi di veglia

di Raffaella D’Elia

220
13,00 12,35


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com