24/04/2015

“La strage dei congiuntivi”: chi potrà salvare la lingua italiana?

La Provincia - Laura Collinoli

Bagno di folla nella splendida cornice. Incipit da manuale del luogo comune e per cui dovremmo aspettarci, probabilmente, una coltellata dritta al cuore. Meritata per altro.
La logica è quella di Massimo Roscia, scrittore e critico enogastronomico, che ieri mattina nel salone del palazzo della Provincia (la splendida cornice) ha presentato a decine di studenti (il bagno di folla, appunto) dell’istituto di istruzione superiore “Norberto Turriziani” il suo ultimo libro dal titolo “La strage dei congiuntivi”, edito da Exòrma e che in trecentoventi pagine racconta di omicidi e inchieste ma, soprattutto, si interroga su chi mai potrà salvare la lingua italiana. […]

Recensione a

La strage dei congiuntivi

di Massimo Roscia

220
8,49


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com