sparajurij “Viaggiatori nel freddo”

di Eugenia Barchiesi
Diacritica / 25 apr 2016

«[…] Viaggiatori nel freddo si rivela, pagina dopo pagina, un racconto in grado di smentire con profondità e spessore gli stereotipi che – ahimè – sono dati per scontati da una grande fetta della nostra popolazione. Sparajurij – nome d’arte degli autori – in questo senso propongono un eccellente e vissuto approfondimento, un trampolino agevole e necessario per coloro che vogliono intraprendere un iter poliedrico ed erudito nei costumi dell’ex Unione Sovietica. Più un giornaliero di impressioni vaganti e saporite che uno strutturato lavoro narrativo; un caleidoscopio che, grazie a osservazioni personali, rivela molti oscuri angoli d’una Nazione grande come un continente.

Lo scorrere prosastico non segue una vera e propria fabula; piuttosto, la lingua, l’architettura, la storia e le testimonianze di artisti coevi evocano, attraverso un lessico scintillante e insolito, la condizione di uno Stato che, alla lettura, comprendiamo essere più complessa di quanto siamo abituati a pensare; e, pagina dopo pagina, si può saggiare quanto ancora non avevamo potuto immaginare […] scivolando, infine, in un microcosmo di abitudini letterarie e artistiche, dove a fondare la realtà sono parola e incontro; restituendo, anche, un fotogramma dettagliato proveniente dalle passate tradizioni…»

leggi la recensione qui.

 



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com