19/11/2018

Sui sogni, la divinazione e “Poche parole che non ricordo più”

Librobreve - Barbara Fiore

“Immagino il narratore, seduto davanti alla finestra che guarda verso l’albero del suo cortile, scivolare per qualche istante in un lieve torpore, e in quel suo essersi assentato da quanto lo circonda, sognare.”

Per leggere tutto l’articolo clicca qui.

Recensione a

Poche parole che non ricordo più

di Enrico De Vivo

220
14,00 11,90


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com