Sulle orme di Kipling (padre)

Left - Filippo La Porta

[…] mentre la peculiare sacralità della vacca è la corruzione di una idea poetica ariana: intesa come simbolo delle nuvole che attorniano il dio Sole la vacca è divenuta il numero uno dell’Olimpo indù. Il serpente è presente in migliaia di racconti del mistero e del meraviglioso come l’animale più sapiente e più malvagio (anche se tutte le leggende che lo calunniano sono di origine mussulmana).

Va bene, il colonialismo resta una macchia indelebile, ma ad averceli degli agenti coloniali così colti, curiosi, fiabescamente innamorati del Paese dove abitano.

Recensione a

Piccolo bestiario indiano

di John Lockwood Kipling

220
13,50 11,50


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com