28/05/2019

l’idioma di Casilda Moreira

Collettivo Paolo Uccello - Collettivo Paolo Uccello

“Torni, con questo romanzo, nuovamente al tema degli idiomi dopo il saggio La gelosia delle lingue. È un’idea che hai elaborato dopo la scrittura del saggio o era già in essere? Pensi che sia un argomento che si esaurisca con la scrittura o credi che si alimenti con essa?

In verità, dopo La gelosia delle lingue mi sono occupato in punta di piedi (perché le lingue non le conosco e tanto meno quelle indigene) della situazione linguistica dei popoli sudamericani. Tra alcune letture che ho fatto mi sono imbattuto in quella di un antropologo e storico di nome Rodolfo Casamiquela, il quale racconta la storia di un vecchio cacicco, morto a novanta anni, ultimo parlante della lingua günün a yajüch, parlata dai günün a künä o tehuelches settentrionali (gli spagnoli li chiamavano pampas, connotandoli in base alla zona). Allora ho immaginato, forse per una sorta di riscatto etico nei confronti di un popolo prossimo alla scomparsa, che ci fossero altri due parlanti, gli ultimi detentori di questa cultura”.

 

Clicca qui per continuare a leggere…

 

COLLETTIVO PAOLO UCCELLO

Recensione a

L’idioma di Casilda Moreira

di Adrián N. Bravi

220
15,50 13,20


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com