Ampliamento speculare di sé

di Raffaella D'Elia
L'indice dei libri del mese / 1 Mar 2018

«Si tratta del testo più pericolosamente e in questo senso straordinariamente vasiano, che ha al suo centro la narrazione della storia di Viviana. Una creatura già diversa fin da piccola, con doti di empatia tali da entrare in sofferenza a contatto con il dolore altrui; quindi una donna che per comodità in paese viene chiamata prima “la strega”, poi viene indicata come pranoterapeuta.
Il libro è la storia di un incontro: tra la scrittrice laica che si pone in ascolto, e Viviana, in grado di infondere con le mani energia a chi è malato, in affanno, recluso dalla vita.

[…] Il diorama del destino in Vasio ha la potenza cartografica di una mappa geografica, la cui legenda scorre sugli elementi cardine del suo territorio, quali l’apparenza, l’inganno e il disinganno, la realtà e le sue infinite regole, le eccezioni.
Sono i temi più cari a chi, nello studio pluridecennale degli haiku giapponesi, sa, in un giro di frase, svelare il mondo delle apparenze calandovi dentro i suoi sfondi di verità impreviste, di finzioni appena un passo in là dal verosimile, di ottundimenti in grado di risalire anche alla realtà prima e ultima delle cose […]».

Altre recensioni per "Invisibile":

Sul Romanzo - Una donna e il potere della magia. “Invisibile” di Carla Vasio


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com