15/04/2019

I sentieri delle ninfe

Repubblica, Napoli - Pietro Antonio Toma

“Si alternano gli intermezzi epistolari dell’autore sullo sguardo, con la sua “punizione”, i suoi rischi e quando esso coincide con la memoria. Così si gioca l’eterna partita tra sogno e psicosi, tra eros e thanatos, ed è da qui che tornano Euridice e la protagonista di Vertigo. […] Questo libro vive le domande”.

Recensione a

I sentieri delle ninfe

di Fabrizio Coscia

220
14,15 


© Exorma edizioni - Via Fabrizio Luscino, 86 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - email: info[at]exormaedizioni.com