TAC — Francesco Arena incontra Fausto Bertinotti
(Prima parte)

I video-incontri di TAC – Tomografie d’Arte Contemporanea filmano gli artisti a confronto con personaggi noti del mondo della cultura.

Dialogano, prendendo spunto dal lavoro artistico, sui temi della contemporaneità. Il video è un’occasione preziosa per andare anche oltre i contenuti delle monografie ed estendere il ragionamento sulla complessità del presente.

Un giovane artista che, come lui dice, vede la Storia con il suo occhio e con la profondità concettuale dell’altezza del suo sguardo. Secondo la definizione che lo presenta nella prima “stanza” della Biennale di Venezia 2013, un artista che “legge la storia attraverso il proprio corpo” e che qui incontra un uomo politico che invece legge la Storia con la ragione e con la misura di un’ideologia, col senso del limite che la migliore prassi politica impone alla valutazione degli accadimenti del nostro tempo. I due protagonisti, in un luogo volontariamente scarno da qualsiasi suggestione visiva se non la loro visibile dialettica, scelgono necessariamente come fulcro del loro discorrere fatti fondamentali ma che hanno creato un trauma nello svolgimento della storia del nostro Paese (l’affare Moro) e dell’Occidente (la caduta del Comunismo). Pur partendo da poli interpretativi apparentemente lontani, ricompongono per chi li ascolta non solo la superficie estetica di quei momenti, ma la loro intera complessità e, quindi, la difficoltà di poterli interpretare definitivamente. Al centro un libro, tenuto in mano come testimone e segno tangibile di quella complessità.

© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com