03/12/2019

Ritmi di veglia

Sul Romanzo - Annamaria Trevale

«Ida sembra attraversare il tempo delle sue giornate e tutto ciò che la circonda mantenendosi sempre a una certa distanza dalle persone e dalle cose, come se le fosse impossibile far parte di quella “normalità” che costituisce la vita quotidiana di tutti noi: in definitiva, l’impressione che se ne ricava è che una specie di sottile e invisibile barriera la separi dal resto del mondo».

Per leggere tutta la recensione, clicca qui.

Recensione a

Ritmi di veglia

di Raffaella D’Elia

220
13,00 12,35


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com