30/09/2020

La frontiera spaesata

Avvenire - Massimo Onofri

«Quel che colpisce è la libertà con cui Samonà, che detesta per sua stessa ammissione diari e autobiografie, costruisce la sua pagina: nella convinzione che, alla fine di tutto, i Balcani siano “inafferrabili”, non capendosi mai bene, nella loro incredibile fluidità, dove inizino e dove finiscano. […] Le diversità arricchiscono non solo questo libro assai bello, ma anche il nostro modo di stare al mondo e di intensificare la vita.»

Ringraziamo Massimo Onofri per la precisa e stimolante recensione de La frontiera spaesata, uscita su Avvenire.

Recensione a

La frontiera spaesata

di Giuseppe A. Samonà

220
16,00 15,20


© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com