Morandini e il mistero de “Le Pietre”. Nuovamente in libreria dal 13 aprile

di Simona Scravaglieri
Ultima voce / 8 apr 2017

«Sono storie nella storia che si uniscono a formare un’unica trama che va continuamente avanti e indietro nel tempo. Morandini si diverte con il suo lettore ad ascoltare le voci dei paesani. Sembra proprio di stare lì, all’osteria del paese, ad ascoltare i loro racconti con le voci che si sovrappongono, le battute che si fanno e gli sguardi ora interessati e ora divertiti. Leggende, vecchie storie escono tutte insieme per raccontarci come questa “cosa” sia nata. La piacevolezza della lettura è data da questa leggerezza nel porsi di fronte a questo dilemma, ad un mondo che si sgretola e dove nessuno può farci molto. Ma un conto sarebbe rassegnarsi e un altro è convivere con l’inevitabile».

Per leggere tutto l’articolo clicca qui.

 



© 2013 omgrafica s.r.l. - Via Fabrizio Luscino, 73 - 00174 Roma - P.IVA/Cod.Fisc. 09551781009 Telefono 06 76962014 - Fax 06 76900592 - email: info[at]exormaedizioni.com